Legionella pneumophila: sintomi, trasmissione e cura.

Contagio Legionella pneumophila come avviene ?

Il contagio legionella avviene inalando acqua contaminata sotto forma di “aerosol” generati da rubinetti, docce ed impianti di umidificazione vasche idromassaggio ecc. Le persone possono essere esposte a queste fonti in casa, nel luogo di lavoro o in altri posti pubblici (ospedali, alberghi, piscine, ecc). Il Contagio legionella non si trasmette da persona a persona. Legionella penetra nell’ospite attraverso le mucose delle prime vie respiratorie, in seguito ad inalazione di aerosol contaminati o più raramente di particelle di polvere da essi derivate per essiccamento o aspirazione di acqua contaminata. In un ospite suscettibile, i batteri raggiungono i polmoni dove vengono fagocitati dai macrofagi alveolari, che però non sono in grado di ucciderli o di inibirne la crescita: le legionelle riescono infatti ad eludere i meccanismi microbicidi dei fagociti e si moltiplicano all’interno di questi fino a provocarne lisi, con il conseguente rilascio di una progenie batterica che può infettare altre cellule.

Legionella pneumophhila come avviene il contagio quali sono i sintomi e qual'è la terapia migliore, esiste la legionella nei condizionatori curiosità

Diffusione del batterio? legionella sintomi

La Malattia dei Legionari si manifesta dopo un’incubazione di 2-10 giorni con disturbi simili all’influenza come malessere, mialgia e cefalea cui seguono febbre alta, tosse non produttiva, respiro affannoso e sintomi comuni ad altre forme di polmonite. A volte possono essere presenti complicanze come ascesso polmonare ed insufficienza respiratoria. Inoltre possono comparire sintomi extra polmonari utili ad indirizzare la diagnosi, quali manifestazioni neurologiche, renali e gastrointestinali.

Legionella dove si sviluppa? e dove si prende?

In tutti ambienti umidi e riscaldati che possono diffondere il batterio in luoghi pubblici o dove sono riunite molte persone come ospedali residenze per anziani piscine terme palestre. Alcune caratteristiche dell’acqua, come  temperatura compresa tra 25 e 45°C o presenza di alghe ed amebe che forniscono nutrimento e protezione, anche in condizioni di temperatura elevata ed in presenza di biocidi presenza di sostanze biodegradabili che favoriscono la formazione.

Legionella: chi è a rischio?

La trasmissione della Legionella pneumophila NON avviene tra persone quindi il contatto con un paziente non rappresenta un rischio, a livello personale evitare di fumare è la strategia più importante che si possa attuare per ridurre il rischio di infezione. La maggior parte delle persone si infettano secondo la prima modalità ossia inalando goccioline di acqua microscopiche contenenti batteri della legionella. È possibile individuare alcuni fattori che rendono il soggetto più esposto al rischio di contagio: età avanzata, il consumo di alcool, come già accennato il fumo di sigaretta,  patologie croniche del polmone, patologie che causano immunodepressione (ad esempio: tumori, diabete, HIV, ecc.) farmaci che causano immunodepressione (ad esempio cortisonici, ecc.)

Legionella terapia.

Macrolidi e chinoloni sono gli antibiotici di prima scelta per il trattamento delle infezioni da Legionella pneumophila e rappresentano una terapia essenziale dato l’elevato numero dei casi fatali. I trattamenti da effettuare tenuto conto che bisogna rimuovere le cause cioè i biofilm e le incrostazioni una volta constatata la proliferazione vanno valutati caso per caso. Paolo era stato poi trasferito in un centro di riabilitazione ma il 19 agosto le sue condizioni si erano aggravate ed era stato ricoverato a Rivoli dove è stato accertato il caso di legionellosi. Dopo il trattamento tuttavia potrebbero manifestarsi disturbi come malessere generale stanchezza dolori muscolari e difficoltà di concentrazione.

 

Legionella dove si trova? Legionella condizionatori?

Questo microrganismo si riproduce velocemente in ambienti caldo umidi soprattutto nelle condutture idriche e nei condizionatori,è possibile che metre mi facevo la doccia o comunque quando miscelavo la temperatura dell’acqua abbia respirato qualche batterio, si e possibile come gia detto qnuesto microrganismo si riproduce velocemente in ambienti caldo umidi temperatura compresa tra 25 e 45°C.

Ti ringrazio molto per la fiducia che hai dimostrato nei miei confronti, il nostro compito è tenerti informato su tutte le novità, su Caldaie, scaldabagno e Condizionatori e video.

Air Gas

Air Gas Milano Assistenza
Come avviene il contagio legionella, dove si trova come si evita e si cura
Servizio
Come avviene il contagio legionella, dove si trova come si evita e si cura
Descrizione
Come avviene il contagio Legionella, dove si trova come si evita quali precauzioni prendere , come si trasmette come curarsi Blog Air Gas
Autore
Creato da
Mauro
Air Gas
By | 2017-09-23T16:26:50+00:00 giugno 12th, 2017|
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com